Torino, cadde su autobus: 80enne muore dopo un mese d'agonia

Piemonte

L'anziana si è spenta all'ospedale San Giovanni Bosco, dov'era ricoverata dal 27 giugno per le lesioni riportate a bordo dell'autobus della linea 11

È morta dopo che un mese fa aveva battuto la testa cadendo su un autobus della Gtt, l'azienda del trasporto pubblico locale. Carmela Verrecchia, 80 anni, si è spenta all'ospedale San Giovanni Bosco di Torino, dov'era ricoverata dal 27 giugno per le lesioni riportate a bordo dell'autobus della linea 11.

La diffida

Da quell'incidente non si è più ripresa e oggi figlie e i nipoti, attraverso i loro legali, diffidano il Gruppo Torinese Trasporti, per quanto accaduto. "Il conducente del mezzo - si legge nella diffida - senza nemmeno accertarsi che tutti fossero seduti come previsto dalle norme Covid, procedeva a velocità sostenuta, per poi frenare improvvisamente".

Le dichiarazioni dei legali

"Purtroppo - spiegano all'Ansa gli avvocati Gino Michele Domenico Arnone e Paolo Andreone - non è la prima volta che ci troviamo dinnanzi a vicende analoghe e come sempre l'auspicio principale è che l'azione promossa dagli eredi possa essere d'esempio. Per questo chiederemo una condanna esemplare".

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24