Verbania, vipere minacciano recupero alpeggio Val Grande

Piemonte
©Getty

La presenza dei rettili nel cantiere aveva costretto il direttore dei lavori a interrompere le attività chiedendo di far traslocare le vipere

Troppe vipere nell'alpeggio Corte Bavarone ad Aurano (Verbano-Cusio-Ossola) e il Parco Valgrande le ha fatte catturare, liberandole altrove. 

Le dichiarazioni

''L'iniziativa - dicono al Parco val Grande - si è resa necessaria perché le vipere avevano preso casa tra i ruderi dell'alpeggio di Bavarone. I ruderi che sono oggetto in questi mesi e sino all'estate del prossimo anno di lavori previsti che garantiranno la valorizzazione nel settore zootecnico, caseario, energetico e ricettivo con il quale si intendono creare le basi per consentire il ritorno delle attività agro-pastorali nella zona dell'alta Valle Intrasca, creando opportunità di sviluppo compatibile con l'ambiente e con le risorse naturali disponibili''. La presenza dei rettili nel cantiere aveva costretto il direttore dei lavori a interrompere le attività chiedendo di far traslocare le vipere. Tra quelle catturate c'erano anche molte femmine di cui due gravide e prossime al parto: tutte sono state liberate lontano dai percorsi frequentati dagli escursionisti.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24