Si sentono male a 2.400 metri, escursionisti salvati in Piemonte

Piemonte
©Ansa

I due lamentavano spossatezza e di non essere più in grado di tornare a valle dopo aver percorso in salita la via ferrata

Due escursionisti sono stati recuperati dal soccorso alpino sul Monte Mars, in provincia di Biella. L'allarme è scattato a metà pomeriggio, quando la coppia ha chiamato da sotto la vetta della montagna, intorno a quota 2.400 metri. I due lamentavano spossatezza e di non essere più in grado di tornare a valle dopo aver percorso in salita la via ferrata.

I soccorsi

Sul posto si è portata una squadra di tecnici via terra perché la zona era interessata da fitte nebbie, che ha iniziato a ricondurli a valle. Le loro condizioni fisiche stavano peggiorando: con l'arrivo della sera, le nebbie si sono diradate rendendo possibile l'invio dell'eliambulanza 118 che ha recuperatogli escursionisti e la squadra.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24