Ferisce fratello a colpi d'accetta, arrestato nel Biellese

Piemonte
©Fotogramma

Solo l'intervento della madre ha scongiurato il peggio. L'aggressore, di 50 anni, si trova ora in carcere ed è accusato di tentato omicidio. Il fratello si trova ricoverato all'ospedale di Biella

Sarebbe potuto finire in tragedia un litigio scoppiato tra due fratelli, entrambi braccianti. Nella notte a Candelo, in provincia di Biella, i due hanno iniziato a litigare, forse per motivi economici. Il più anziano dei due uomini ha poi impugnato un'accetta e ha colpito il fratello alla testa, procurandogli una ferita non fatale.

L'intervento della madre

Solo l'intervento della madre ha scongiurato il peggio. L'aggressore, di 50 anni, si trova ora in carcere ed è accusato di tentato omicidio. Il fratello si trova ricoverato all'ospedale di Biella.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24