Torino, mette un Gps sull'auto della ex: arrestato stalker

Piemonte

L'uomo è accusato di atti persecutori. Secondo la ricostruzione della polizia, grazie a una seconda chiave, il 54enne avrebbe aperto l'auto della donna e installato il dispositivo per poterla raggiungere ovunque e in qualsiasi momento

Un 54enne è stato arrestato dalla polizia, a Torino, per atti persecutori nei confronti della ex. L'uomo aveva installato un sistema GPS sotto la tappezzeria dell'auto della donna per seguirla ovunque. Lo stalker è finito in manette dopo l'ultimo appostamento effettuato sotto casa della vittima, che ha dato l'allarme al 112. Gli agenti lo hanno rintracciato poco distante, accanto a sé due bastoni collegati da una catena. Secondo le ricostruzioni della polizia, grazie a una seconda chiave, il 54enne avrebbe aperto l'auto della donna installando un dispositivo GPS per poterla raggiungere ovunque in qualsiasi momento. In base al racconto della vittima l'ex l'ha seguita ovunque, arrivando a prenderla a schiaffi sotto casa e colpendo con violenza la sua auto in sosta.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.