Coronavirus Piemonte, aumentano casi in Rsa di S. Salvatore Monferrato

Piemonte
©Fotogramma

All'Ansa il primo cittadino, Enrico Beccaria, si dice "preoccupato" per il nuovo focolaio da Coronavirus nella Rsa "Madonna del Pozzo"

"La situazione è in evoluzione e, rispetto a ieri, si starebbe aggravando". Lo afferma all'Ansa Enrico Beccaria, sindaco di San Salvatore Monferrato, circa 4.300 abitanti in provincia di Alessandria. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LA VICENDA)

Le preoccupazioni

Il primo cittadino si dice "preoccupato" per il nuovo focolaio da Coronavirus nella Rsa "Madonna del Pozzo. Stiamo attendendo l'esito dei tamponi a cui sono stati sottoposti gli operatori socio sanitari", afferma precisando che la struttura "non è comunale, ma fa riferimento alla Opera Diocesana Assistenza". I casi di positività al virus sarebbero 13, tre in più rispetto a quelli segnalati ieri. Per tre di questi si sarebbe reso necessario il ricovero in ospedale a Casale Monferrato (Alessandria). "La struttura si era preservata - ricorda il sindaco Beccaria - chiudendo alle visite lo scorso 23 febbraio. Non so che cosa possa essere accaduto. Voglio solo sperare che il contagio non interessi la popolazione, sarebbe un disastro". 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.