Torino, ex badante organizza messinscena con la sorella: arrestate

Piemonte
©Ansa

L'ex badante è finita in manette per maltrattamenti in famiglia ed è stata denunciata per minacce, mentre alla sorella sono stati contestati anche i reati di millantato credito e procurato allarme

A Torino due sorelle hanno inscenato una farsa per entrare nell'abitazione della figlia della donna alla quale facevano da badante. Così le due donne di 36 e 43 anni sono state arrestate dalla polizia.

Scena grottesca

Accorsi dopo la chiamata della vittima, gli agenti si sono trovati davanti a una scena grottesca: la sorella della badante ha prima raccontato di essere un avvocato e di voler ritirare gli effetti personali della sua assistita, fatto non vero. Poi ha finto di avere un malore e ha chiamato il 112, chiedendo un'ambulanza. Una volta capito che la messinscena non stava funzionando, le due hanno iniziato ad aggredire gli agenti con calci e pugni.

L'arresto

L'ex badante è finita in manette per maltrattamenti in famiglia ed è stata denunciata per minacce, mentre alla sorella sono stati contestati anche i reati di millantato credito e procurato allarme. Dai racconti della vittima, è emerso che la badante aveva vessato per lungo tempo lei e la madre, minacciandole più volte. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.