Scoperta e arrestata coppia di ricercati in un casolare nel Vercellese

Piemonte

La donna aveva numerosi precedenti in fatto di violenze, droga e ingiurie. L’uomo era stato condannato nel dicembre scorso a 4 anni per reati tra il 2013 e il 2019 ed è stato denunciato per coltivazione di sostanze stupefacenti. Entrambi si trovano in carcere

Due fidanzati, da tempo ricercati dalle forze dell'ordine per numerosi trascorsi criminali, sono stati individuati e arrestati dalla polizia di Vercelli. I due erano nascosti all'interno di un casolare di Borgo Vercelli, dove gli agenti hanno trovato quattro piante di marijuana. La donna, una 50enne della provincia di Biella, aveva numerosi precedenti in fatto di violenze, detenzione di sostanze stupefacenti e ingiurie. L'uomo, un marocchino coetaneo della fidanzata, era stato condannato nel dicembre scorso a 4 anni per una serie di reati tra il 2013 e il 2019. Quest'ultimo è stato anche denunciato per il reato di coltivazione di sostanza stupefacente. Ora entrambi si trovano in carcere.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.