Novara, finge di voler comprare pick-up e rapina venditore: arrestato

Piemonte

La vittima aveva messo un annuncio su internet per la vendita del mezzo. Al momento di incontrare l’acquirente però si è visto puntare addosso una pistola

Aveva messo in vendita il proprio pick-up con un annuncio su internet ma, al momento di incontrare l’acquirente, si è visto puntare addosso una pistola e la compravendita si è trasformata in una rapina. Il responsabile, però, è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri. E’ successo ieri pomeriggio in provincia di Novara: i due giovani si sono dati appuntamento nei pressi della galleria 'del Bocciol', tra Gravellona Toce e Omegna, nel Cusio, per definire la cessione del pick-up. A quel punto il presunto acquirente ha estratto una pistola, si è impossessato del mezzo ed è fuggito.

L'arresto

L’uomo è stato rintracciato ad Agrano, una frazione montana di Omegna, dai carabinieri delle Stazioni di Omegna e Gravellona Toce, supportate da un equipaggio della Sezione operativa del N.O.R. di Verbania, e arrestato. Aveva già sostituito le targhe del pick-up con altre due di origine croata e stava tentando la fuga verso Novara. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.