Escursionista disperso trovato morto nel Pinerolese

Piemonte
©Ansa

Era in fondo a un dirupo di 150 metri sulla cresta che congiunge il monte Français Pelouxe e il monte Pelvo. La caduta è avvenuta in una zona particolarmente impervia e per il recupero del corpo è stato necessario l'elisoccorso del 118

È stato trovato morto l'escursionista di 52 anni disperso nella zona del monte Francais Pelouxe tra le valli di Susa e Chisone, in provincia di Torino. L'uomo, che ieri nel corso della giornata aveva inviato a conoscenti foto che documentavano la sua escursione, non era rientrato a casa e a mezzanotte era stato dato l'allarme. Originario di San Pietro Val Lemina, in provincia di Torino, è stato trovato in fondo a un dirupo di 150 metri sulla cresta che congiunge il monte Français Pelouxe e il monte Pelvo nel Pinerolese.

Le ricerche

Il cadavere è stato individuato alle 11:30 dai tecnici del soccorso alpino e speleologico piemontese, che lo stavano cercando con l'aiuto di un drone, delle unità cinofile e dell'elicottero dei vigili del fuoco. Sul posto anche i carabinieri. La caduta è avvenuta in una zona particolarmente impervia e per il recupero del corpo è stato necessario l'elisoccorso del 118. Sul posto anche la guardia di finanza e i carabinieri.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.