Torino, bimbo cade in una voragine in Parco Dora: salvato dal padre

Piemonte

Il genitore ha chiamato in aiuto alcuni passanti ed è riuscito a creare una “catena umana” per riportare il figlio di 5 anni in superficie. Dopo una notte passata in osservazione nell’ospedale Maria Vittoria, il piccolo è stato dimesso

Un bambino di 5 anni, nella giornata di ieri, è caduto in una voragine profonda quattro metri all’interno del Parco Dora di Torino. È stato salvato dal padre, che ha chiamato in aiuto alcuni passanti creando una "catena umana" per riportarlo in superficie. Dopo una notte presso l’ospedale torinese Maria Vittoria, passata in osservazione, il piccolo è stato dimesso. Sono in corso le indagini per capire come si sia verificato l'incidente e come sia nata la buca nel centro del parco cittadino.

 

La vicenda

 

Il bimbo stava passeggiando con il padre e la sorellina, più piccola di lui, nel primo giorno della fase 2 dell'emergenza Coronavirus (LA DIRETTA), quando all'improvviso è caduto in una profonda buca, nascosta dall'erba. Dopo il salvataggio avviato dal padre, sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale e il 118.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.