Torino, rapinava con mascherina e machete: arrestato

Piemonte

L'uomo per entrare in farmacia si era finto invalido per saltare la coda. Senza fissa dimora, era ospite di un'altra persona nella zona

Un pregiudicato è stato fermato dalla polizia perché rapinava farmacie e supermercati con mascherina e machete.  L'uomo potrebbe averne commesse due: una il 14 aprile in un supermercato di via Borgaro 114; l'altra il 15 aprile in una farmacia di corso Potenza. Nel primo caso aveva anche fatto la fila: una volta dentro aveva estratto il machete e si era fatto consegnare l'incasso. Nel secondo caso si era finto invalido per saltare la coda. L'uomo, senza fissa dimora (era ospite di un'altra persona nella zona) è stato riconosciuto grazie alle telecamere di sicurezza. In casa sono stati trovati, oltre al machete, uno zaino, delle scarpe e altri indumenti riconducibili alle rapine.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.