Coronavirus Piemonte, arrivati i 38 medici e infermieri da Cuba

Piemonte

Il Boeing 767 della Blue Panorama Airlines trasportava la “Brigada Henry Reeve”, appartenente alla stessa squadra già operante in Lombardia, che sarà impiegata presso la nuova struttura sanitaria temporanea delle Ogr del capoluogo

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Piemonte 

A Torino è atterrato questa mattina il Boeing 767 della Blue Panorama Airlines con a bordo 38 medici e infermieri della Brigada Henry Reeve, che il ministero della Salute di Cuba ha destinato al Piemonte per l'emergenza coronavirus. I sanitari saranno impiegati presso la nuova area sanitaria temporanea delle Ogr di Torino, il cui allestimento è in fase di ultimazione. Sempre nel capoluogo piemontese, ieri tre esercizi pubblici sono stati sanzionati dagli agenti del Commissariato Barriera Nizza per la violazione del divieto di esercitare l'attività commerciale dalle 13 ieri fino alla mezzanotte di oggi così come previsto dal decreto del Presidente della Giunta Regionale (LA DIRETTA).

19:38 - In Piemonte calano i ricoverati in terapia intensiva

Sono 371 i ricoverati in terapia intensiva in Piemonte, dieci in meno rispetto a ieri. Secondo quanto reso noto dall'Unità di crisi regionale, il dato torna dunque a calare dopo lo stop di ieri, quando i ricoveri erano rimasti gli stessi del giorno prima. Rallentano le guarigioni, comunque in aumento: sono 1.372, 74 in più di ieri, con altri 1.219 "in via di guarigione", ossia negativi al primo tampone di verifica dopo la malattia e in attesa dell'esito del secondo. I decessi di persone positive al Covid-19 comunicati oggi sono invece 88, undici in meno rispetto a quelli comunicati ieri. Le vittime dall'inizio dell'emergenza sono 1.876. Quanto ai contagi, quelli registrati nelle ultime 24 ore sono 513, che portano il totale a 17.246. I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 71.615 di cui 37.200 risultati negativi.

18:23 - Torino, si giustifica dicendo "vado a far sesso": multato

"Sono andato a consumare un rapporto sessuale da una mia amica": è questa la giustificazione che un automobilista ha fornito ai poliziotti che l'hanno fermato e multato a Torino nell'ambito dei controlli sul rispetto delle misure anti-coronavirus. Il video dell'episodio è stato diffuso sul web e l'agente di polizia, autore del filmato, è stato identificato, fanno sapere dalla Questura. Nei suoi confronti è stato avviato un procedimento disciplinare. A quanto si apprende, nei prossimi giorni la Questura valuterà se intraprendere eventuali altre azioni legali.

16:52 - La Regione: "In Piemonte non è arrivato nessun infermiere positivo"

"Nessun infermiere positivo è giunto in Piemonte". Lo precisa una nota della Regione. "Nei giorni scorsi, il Dipartimento nazionale della Protezione Civile ha inviato in Piemonte otto infermieri, segnalando che erano venuti a contatto con altri due colleghi risultati positivi al tampone e pertanto rimasti a Roma - spiega la Regione Piemonte -. Alla luce di questo, a titolo precauzionale, l'Unità di crisi ha alloggiato il gruppo di infermieri in due strutture militari, a Bardonecchia e a Torino. Sono in buone condizioni di salute e non appena avranno concluso il periodo di quarantena, daranno sicuramente il loro contributo a supporto dei colleghi piemontesi che sono da settimane impegnati in prima linea nell'emergenza coronavirus".

14:46 - Cirio: "Grazie a Cuba per altruismo e umanità"

"Grazie ai 38 medici cubani che tra poche ore saranno inseriti nel sistema sanitario regionale per aiutarci ad affrontare questa durissima battaglia, la più grande che il nostro Piemonte si trova a dover affrontare insieme all'Italia dopo la Seconda guerra mondiale". Sono le parole con cui il presidente delle Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha accolto la Brigada cubana atterrata questa mattina all'aeroporto di Caselle.
"L'amicizia e la solidarietà è arrivata dall'altra parte dell'Oceano - sottolinea Cirio - Questi medici e questi infermieri sono arrivati grazie alla fondazione Specchio dei Tempi e alla donazione della famiglia Lavazza, che voglio davvero ringraziare di cuore pechè ci hanno permesso di creare il trasferimento per far sì che questi medici e infermieri raggiungessero la nostra Regione. Saranno qui fin quando sarà necessario".

12:58 - Torino, multati 3 negozi aperti nonostante i divieti

Tre esercizi pubblici sono stati sanzionati ieri pomeriggio, a Torino, dagli agenti del Commissariato Barriera Nizza per la violazione del di esercitare l'attività commerciale dalle ore 13 ieri fino alla mezzanotte di oggi così come previsto dal decreto del Presidente della Giunta Regionale. Sono stati sanzionati, in particolare, un minimarket e un negozio di alimentari, in via Saluzzo, e una macelleria di piazza Bengasi. In tutti e tre i locali i poliziotti hanno riscontrato l'uscita di clienti che avevano appena fatto acquisti. Ciascuno dei negozi è stato sanzionato per 400 euro Per tutti è scattata anche la chiusura per cinque giorni.

12:31 - Fedeli multati alla messa di Pasqua: parroco a rischio sanzione

La polizia locale di Rivarolo Canavese (12mila abitanti nell'area metropolitana di Torino) è intervenuta durante la messa di Pasqua celebrata dal parroco a porte chiuse, nella chiesa di San Giacomo. All'interno della Chiesa, nonostante i divieti, c'era infatti una decina di fedeli. Gli agenti hanno verbalizzato le presenze e, con tutta probabilità, i fedeli saranno multati. Rischia una sanzione anche il parroco che, nonostante la presenza non autorizzata di persone all'interno della Chiesa, ha continuato la celebrazione.

11:23 – Appendino: “Straordinaria generosità da Cuba”

C'era anche la sindaca di Torino, Chiara Appendino, ad accogliere questa mattina all'aeroporto di Torino la task force di medici e infermieri arrivati da Cuba per sconfiggere il coronavirus. "Uno straordinario gesto di generosità, a cui va il nostro più sentito grazie", commenta la prima cittadina su Twitter, che ha applaudito i sanitari cubani mentre scendevano dal Boeing di Blue Panorama sulla pista dell'aeroporto di Caselle.

11:03 – Torino, atterrato aereo con a bordo 38 sanitari da Cuba

E' atterrato questa mattina all'aeroporto di Torino il Boeing 767 della Blue Panorama Airlines con a bordo 38 medici e infermieri della Brigada Henry Reeve, che il ministero della Salute di Cuba ha destinato al Piemonte per l'emergenza coronavirus. Verranno impiegati presso la nuova area sanitaria temporanea delle Ogr di Torino, il cui allestimento è in fase di ultimazione. Il volo è stato organizzato in collaborazione con la Regione Piemonte, con il sostegno della fondazione Specchio dei tempi Onlus e Lavazza. A bordo epidemiologi, anestesisti, rianimatori, medici di medicina generale e infermieri specializzati in terapia intensiva. Personale di estrema competenza, appartenente alla stessa squadra già operante in Lombardia e specializzata in interventi di emergenza.
Nelle scorse settimane, Blue Panorama Airlines ha effettuato alcuni “rescue flights” consentendo a circa 1.200 connazionali di tornare in Italia. La Compagnia aerea di bandiera italiana ha organizzato, in particolare, due voli provenienti da Santo Domingo, il primo il 22 marzo e il secondo il 29 marzo, trasportando in totale 532 passeggeri. Da Luanda, in Angola, e dalla Nigeria sono state invece circa 100 le persone che hanno fatto il proprio rientro in Italia. Il 25 marzo - ricorda ancora la compagnia aerea - sono stati circa 150 i connazionali provenienti da Lisbona che sono ritornati in Italia e altri 150 quelli provenienti da Marsiglia. Un ulteriore rescue flight è stato organizzato il 6 aprile, permettendo a 262 persone che si trovavano a Cuba di fare rientro in Italia. Il volo che ha collegato Lisbona all'Italia è stato operato attraverso un Boeing 737, mentre per le altre tratte sono stati utilizzati Boeing 767. Giovedì 16 aprile è previsto un ulteriore volo da L'Avana e Santo Domingo, con arrivo a Roma Fiumicino il 17 aprile.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.