Torino, marijuana nello zaino: denunciato fattorino della droga

Piemonte

Dagli accertamenti è emerso che la famiglia si era attrezzata per coltivare le piante di marijuana nel cortile della loro abitazione di campagna, chiuso alla vista esterna. Genitori e figlio sono stati denunciati

A Vigone, in provincia di Torino, un ragazzo di 17 anni è stato fermato dai carabinieri perché nello zaino nascondeva un pacco di biscotti con 22 grammi di marijuana. Il minorenne, da quanto appreso, è sospettato di essere il fattorino della droga di una famiglia dedita alla coltivazione di questa sostanza stupefacente.

Il ritrovamento

A casa del 17enne, che vive con i genitori di 57 e 62 anni, i militari hanno trovato circa due chili e mezzo di marijuana e 200 grammi di semi di canapa ancora da piantare. Dagli accertamenti è emerso che la famiglia si era attrezzata per coltivare le piante di marijuana nel cortile della loro abitazione di campagna, chiuso alla vista esterna, essiccandole poi in casa. Il tutto è stato sequestrato e l'intera famiglia è stata denunciata.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.