Torino, spaccia droga mentre consegna cibo a domicilio: arrestato

Piemonte

Il 42enne, in moto, è stato fermato nella zona di corso Sebastopoli perché non aveva rispettato un semaforo rosso 

Consegnava cibo a domicilio e ne approfittava per smerciare stupefacenti, questa l'accusa mossa nei confronti di un italiano di 42 anni, fattorino di una nota piattaforma del tutto estranea al suo "secondo lavoro". L'uomo è stato arrestato a Torino dai carabinieri della Compagnia San Carlo nel corso di controlli stradali connessi all'emergenza Coronavirus. Il 42enne, in moto, è stato fermato nella zona di corso Sebastopoli perché non aveva rispettato un semaforo rosso. Nel contenitore del cibo aveva infilato 178 grammi di stupefacente tra marijuana e cocaina. A casa i militari gli hanno trovato altri 28 grammi di marijuana e 15 di cocaina. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.