Picchia la moglie incinta, 29enne arrestato dalla polizia a Torino

Piemonte

La donna aveva il volto tumefatto e ai poliziotti intervenuti ha riferito di essere stata malmenata altre volte e che le violenze erano legate al consumo, da parte del marito, di bevande alcoliche 

Un nigeriano di 29 anni è stato arrestato dalla polizia, a Torino, nel quartiere Aurora, con l'accusa di avere picchiato la moglie incinta. Gli agenti sono intervenuti dopo la chiamata della donna e, una volta arrivati presso l'abitazione della coppia, hanno trovato l'alloggio chiuso dall'interno, rendendo necessario l'intervento dei vigili del fuoco. La moglie dell'uomo aveva il volto tumefatto; ai poliziotti ha riferito di essere stata malmenata altre volte e che le violenze erano legate al consumo, da parte del marito, di bevande alcoliche. Nell'appartamento, oltre alla coppia, c'era anche una bambina. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.