Torino, prende a calci l'automobile dopo lite con compagna: fermato

Piemonte

Al momento del controllo effettuato dagli agenti di polizia è risultato che il 32enne nascondeva nel cruscotto della propria vettura una pistola. È successo in strada Lanzo, nella zona di Madonna di Campagna 

Un uomo di 32 anni è stato notato da una pattuglia della polizia in strada Lanzo, nella zona di Madonna di Campagna, a Torino, mentre prendeva a calci un'automobile parcheggiata. Insospettiti dal comportamento dell'uomo, gli agenti hanno effettuato un controllo, dal quale è emerso come nel cruscotto della vettura fosse nascosta una pistola. Il 32enne è stato fermato. L'uomo ha raccontato agli agenti che poco prima aveva litigato con la compagna per via dell'esistenza di una relazione clandestina ma non ha saputo spiegare la ragione del possesso dell'arma, che aveva la matricola abrasa. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.