Torino, in casa per i divieti segnala quattro pusher: arrestati

Piemonte

I carabinieri hanno sequestrato uno zaino con all'interno 450 grammi di marijuana, suddivisi in 10 buste, tutto l'occorrente per confezionare la droga e più di 650 euro in contati

A Torino i carabinieri hanno arrestato quattro giovani tra i 16 e i 19 anni per spaccio di droga. A segnalarli un cittadino che, a casa per le disposizioni anti coronavirus, li ha notati in strada. All'arrivo dei militari, i quattro sono fuggiti in un appartamento di corso Gamba, dove i carabinieri li hanno sorpresi. Si tratta dell'abitazione di due dei quattro ragazzi, fratelli, che approfittavano dell'assenza dei genitori, al lavoro, per le loro scorribande.

Il sequestro

Nell'abitazione è stato sequestrato uno zaino con all'interno 450 grammi di marijuana, suddivisi in 10 buste, tutto l'occorrente per confezionare la droga e più di 650 euro in contati. Con i fratelli sono stati arrestati anche i due amici di 16 e 17 anni. L'accusa nei loro confronti è di detenzione in concorso di droga e sottoposti ai domiciliari.  

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.