Torino, droga in un laboratorio in cantina: arrestati 2 fratelli

Piemonte

Un 29enne e un 43enne, ammanettati dalla polizia nel loro alloggio in via Gaidano, utilizzavano un locale di proprietà della madre e di un suo vicino di casa per custodire dello sostanza sintetica. Sequestrato mezzo chilo di stupefacente 

Due fratelli di 29 e 43 anni sono stati arrestati dagli agenti del commissariato San Secondo, a Torino, all'interno del loro alloggio di via Gaidano, nella zona di Città Giardino. I soggetti avevano allestito un laboratorio per custodire droga sintetica in una cantina di proprietà della madre e di un suo vicino di casa. All’interno di un mobile, i due avevano nascosto una busta con 5 grammi di cristalli di Mdma, mentre nel locale è stata trovata una confezione con della sostanza da taglio.

Le indagini sui due fratelli

Dagli accertamenti degli investigatori del commissariato, è emerso come i fratelli utilizzassero anche alcune cantine in un palazzo di Grugliasco (nel Torinese), dove abita la madre, per i loro traffici. Per sfuggire alle perquisizioni, avevano rinforzato il portone dall'interno e imbottito di spugna le feritoie. Lo stratagemma si è però rivelato inutile.

Il sequestro

Una volta entrati nei locali, i poliziotti hanno trovato 15 involucri di marijuana per un peso totale di 190 grammi, quattro involucri di hashish di circa 23 grammi, tre involucri con 305 grammi di ecstasy, due bilancini di precisione e 90 euro in contanti. In totale, è stato sequestrato mezzo chilo di droga. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.