Torino, aggredisce fidanzata il giorno di San Valentino: arrestato

Piemonte

Un 43enne, già ammanettato per atti persecutori nel 2019, ha assalito la partner 19enne per impedirle di prendere la metro in Piazza XVIII Dicembre, davanti all’ex stazione ferroviaria di Porta Susa. La polizia è intervenuta su segnalazione di alcuni passanti 

Un 43enne italiano ha aggredito la fidanzata 19enne in Piazza XVIII Dicembre, davanti all’ex stazione ferroviaria di Porta Susa, a Torino, per impedirle di prendere la metropolitana. L’episodio è successo il giorno di San Valentino. L'uomo è stato arrestato dagli agenti del commissariato Barriera di Milano, intervenuti su segnalazione di alcuni passanti.

La segnalazione dei passanti alle autorità

I testimoni presenti hanno spiegato alle forze dell’ordine di avere visto un uomo trattenere una giovane per i capelli e tentare di immobilizzarla contro un muro. Un cittadino, che aveva tentato di intervenire, è stato minacciato dal 43enne.

I precedenti dell’aggressore

Gli agenti hanno inoltre accertato che già nel 2017 l'uomo era stato fermato per stalking nei confronti della fidanzata dell'epoca. Nel maggio del 2019, invece, il 43enne era stato ammonito dal questore: qualche settimana più tardi, era stato arrestato per atti persecutori.

Torino: I più letti