Vendeva biglietti falsi: denunciato autista di bus nel Verbano

Piemonte

Durante le indagini è emerso che il guidatore, spesso in servizio sulla linea Verbania-Premeno, incassava i soldi dei viaggiatori ma dava loro titoli di viaggio falsi che prendeva dal suo marsupio 

E’ stato denunciato nel Verbano un autista di autobus che, durante il servizio, vendeva biglietti falsi ai passeggeri. L’uomo è stato scoperto dalla polizia di Verbania a seguito di alcune segnalazioni relative all'azienda VCO Trasporti che opera in provincia. Durante le indagini è emerso che il guidatore, spesso in servizio sulla linea Verbania-Premeno, incassava i soldi dai viaggiatori ma dava loro biglietti falsi che prendeva dal suo marsupio.

Biglietti falsi nella cassetta del pronto soccorso

Dopo una perquisizione, all’interno del bus sono stati rinvenuti 95 titoli di viaggio falsificati nascosti nella cassetta del pronto soccorso. Gli agenti inoltre hanno sequestrato un pc e un hard disk di proprietà dell’autista, che si pensa siano stati utilizzati per produrre i biglietti contraffatti.  

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.