Alessandria, scoperti sette lavoratori in nero: sospese due attività

Piemonte

Sono stati individuati 3 dipendenti in un’officina e altri 4 in un ristorante-pizzeria. Si procederà inoltre al recupero dei contributi e dei premi assicurativi omessi a favore dei dipendenti impiegati senza un regolare contratto 

L’ispettorato del lavoro di Alessandria ha individuato 7 operai “in nero” nel territorio: tre in un’officina (su un organico di 9) e quattro in un ristorante-pizzeria (su un organico di 5). L'intervento, che rientra nella costante attività di contrasto al lavoro sommerso e alla concorrenza sleale, ha portato alla sospensione di entrambe le attività e all'applicazione della sanzione nei confronti dei datori. Al termine della procedura, inoltre, si procederà al recupero dei contributi e dei premi assicurativi omessi a favore dei dipendenti impiegati senza un regolare contratto. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.