Scoperta un’officina abusiva nel Torinese: denunciato il titolare

Piemonte

L’uomo aveva allestito un’attività a Druento in un complesso chiuso, non visibile dall’esterno, mentre le prenotazioni avvenivano via internet attraverso il passaparola di clienti fedelissimi 

Durante un controllo, condotto in collaborazione con l'Arpa e la polizia municipale, la guardia di finanza di Torino ha scoperto a Druento una carrozzeria abusiva, con officina per le riparazioni, impianti per la verniciatura e immobili per il ricovero delle auto. Il titolare dell’attività, un torinese di 49 anni, è stato denunciato per reati ambientali e multato per 70mila euro.

Prenotazioni online tra pochi fedelissimi

Dagli accertamenti, è emerso che l’uomo non smaltiva correttamente i residui della lavorazione, ma gettava i rifiuti in una sorta di discarica abusiva e i suoi dipendenti lavoravano tutti in nero, senza alcun tipo di contratto o garanzia. Inoltre, per eludere i controlli, aveva allestito l’attività in un complesso chiuso, non visibile dall’esterno, mentre le prenotazioni avvenivano via internet attraverso il passaparola di clienti fedelissimi.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.