Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Fridays for Future, la manifestazione per il clima a Torino

La storia di Greta Thunberg

3' di lettura

Il corteo è partito da piazza Statuto, ha attraversato il centro storico ed è terminato, secondo il programma, in piazza Vittorio Veneto. "Ci avete rotto i polmoni" e "Proteggi la tua casa" sono alcuni dei cartelli che i dimostranti hanno esposto

Anche a Torino, così come in altre 160 città italiane (LA DIRETTA), migliaia di ragazzi sono scesi in strada per partecipare alla manifestazione Fridays for future, indetta per protestare contro il disinteresse dei governi verso l’emergenza climatica. I giovani si sono radunati in corteo dietro a uno striscione che reca la scritta: "Cambiamo il sistema non il clima".

La manifestazione di Milano (ANSA)

Il corteo

Il corteo è partito da piazza Statuto, ha attraversato il centro storico ed è terminato, secondo il programma, in piazza Vittorio Veneto. "Il protocollo di Kyoto non è un film erotico giapponese", "Ci avete rotto i polmoni", "Proteggi la tua casa" sono alcuni dei cartelli che i dimostranti hanno esposto. "Da Palermo alla Val di Susa, la Terra è una e non si abusa" è stato invece lo slogan scandito da un gruppo di giovani, che dalla stazione ferroviaria di Porta Nuova ha percorso via Roma per raggiungere il punto di ritrovo. "Se gli adulti non fanno il loro compito e scioperano dal loro dovere, allora tocca a noi", ha affermato un manifestante interrogato sulle ragioni della sua presenza. Insieme ai ragazzi delle scuole, anche maestre e insegnanti.

In piazza anche alunni delle medie

Presenti alla manifestazione anche gli studenti di alcune scuole medie torinese. Erano i manifestanti più piccoli, “ma determinati”, hanno tenuto a sottolineare. "Bisogna rispettare il pianeta perché è la nostra casa. Non è proprio sempre semplice, ma bisogna provarci", ha spiega Edoardo, che insieme ai suoi compagni hanno discusso il tema con gli insegnanti. "È importante - ha affermato un'educatrice - cominciare a sensibilizzare i giovani su quello che sta succedendo. Il futuro è il loro. Qualcuno ci accusa di indottrinamento? Parlare di indottrinamento su un tema come questo è abbastanza assurdo. Il pianeta è la casa di tutti e far riflettere i ragazzi su questo è educazione al futuro”.

La manifestazione ad Alessandria

Gli studenti sono scesi in piazza anche ad Alessandria. Un secondo appuntamento è in programma alle 18. I cittadini sono stati invitati a ritrovarsi in bicicletta in piazza Santo Stefano per formare un 'Critical Mass' e pedalare insieme. "La nostra casa è in fiamme - spiegano gli organizzatori - e dobbiamo agire ora. Riempiamo le strade per reclamare giustizia climatica per tutti".

Data ultima modifica 27 settembre 2019 ore 15:11

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"