Droga, coltiva marijuana vicino casa: arrestato nel Torinese

Piemonte

In manette un ragazzo di 34 anni. I militari, che lo monitoravano travestiti da ciclisti e runner, l'hanno sorpreso mentre era intento a irrigare la sua piantagione

A Lanzo Torinese i carabinieri hanno arrestato un ragazzo di 34 anni, ora ai domiciliari, perché coltivava una piantagione di marijuana alla luce del sole, senza curarsi dei passanti. I militari, che lo monitoravano travestiti da ciclisti e runner, l'hanno sorpreso mentre era intento a irrigare, in un terreno agricolo vicino alla sua abitazione, 387 piante di marijuana. In casa, poi, aveva 200 grammi di marijuana già essiccata e pronta per lo spaccio e 30 grammi di hashish.  

Torino: I più letti