Novara, maltrattamenti nei confronti della moglie: arrestato 47enne

Piemonte

È accusato di aver compiuto continue e prolungate azioni di violenza sia fisica che psicologica, soprattutto quando era sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. L'uomo è stato condotto in carcere a Vercelli mentre la moglie è stata ospitata in una struttura protetta

Un uomo di 47 anni di Vercelli è stato arrestato a Novara per il reato di maltrattamenti nei confronti della moglie. Il provvedimento è stato eseguito al culmine di un'inchiesta della Squadra Mobile di Novara, iniziata dopo la denuncia sporta dalla moglie nei confronti del marito. La donna, infatti, era fuggita di casa e si era rivolta a un centro anti-violenza.

Le accuse

Il 47enne è accusato di aver compiuto continue e prolungate azioni di violenza sia fisica che psicologica, soprattutto quando era sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Secondo gli inquirenti, inoltre, a causa di un'ingiustificata gelosia, mandava centinaia di messaggi al giorno alla donne, fino a imporle di comunicargli la sua posizione e dimostrare la sua presenza sul posto di lavoro. L'uomo è stato condotto in carcere a Vercelli mentre la moglie è stata ospitata in una struttura protetta.  

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24