Torino, dopo le nozze tenta di strozzare la moglie: arrestato

Piemonte
Foto di archivio

In manette un 26enne accusato di maltrattamenti in famiglia. La vittima ha denunciato numerosi episodi di violenza, l’ultimo nato per un rimprovero rivolto dalla donna al marito che non contribuiva alle spese domestiche  

Dopo una convivenza lunga diversi anni e la nascita di un figlio, avevano deciso di sposarsi. Ma, subito dopo le nozze, sono iniziate le violenze. L’ultimo episodio pochi giorni fa quando un marocchino di 26 anni ha cercato di strozzare la coniuge, mettendole le mani al collo e spingendola contro il muro. L’uomo è stato arrestato dalla polizia a Torino per maltrattamenti in famiglia. A far scattare l'ennesima lite è stato il rimprovero della donna al marito che non contribuiva alle spese domestiche. Le bollette non erano state pagate per lungo tempo e così la coppia era rimasta senza gas in casa. Agli agenti delle volanti, la vittima ha denunciato numerosi episodi di minacce e di botte.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24