Ballottaggio elezioni comunali 2019: a Biella vince Claudio Corradino

Piemonte
Claudio Corradino (a sinistra) vince su Dino Gentile, supportato da lista civica (ANSA)

È stato un testa a testa fino all'ultimo, con il candidato del centrodestra che vince su Dino Gentile, presentatosi con una llista civica, con una percentuale del 50.98%. Il neosindaco: "La leggera differenza mi ha lasciato col fiato sospeso"

Claudio Corradino è il nuovo sindaco di Biella. Col 50,98% dei consensi si è aggiudicato il ballottaggio contro le liste civiche dell'area che sosteneva Dino Gentile, fermo al 49.02% L'affluenza è stata del 47.93%. (I RISULTATI - IL LIVEBLOG - LO SPECIALE - AFFLUENZA - LA MAPPA DEI RISULTATI).

Corradino: "Premio per tutti"

"Abbiamo lavorato in tanti per questo risultato. E il premio di questa sera è per tutti", ha commentato a caldo Corradino. "Le forze che ci appoggiano hanno messo molto impegno per sostenerci, Salvini per primo che è venuto due volte in città. Dedico la vittoria a tutti. Ora Biella affronterà il vero cambiamento, dovrà tornare a occupare la posizione che merita e noi faremo di tutto per riconquistare il terreno perduto", aggiunge il nuovo primo cittadino. "Sono stato tranquillo fino all'ultimo, anche se la leggera differenza che è stata registrata per tutto l'arco dello scrutinio mi ha lasciato con il fiato sospeso. Poi ho capito che il distacco era stabile e che avremmo vinto senza problemi".

Gentile: "Di più non potevamo fare"

"Gentile e Salvini hanno chiuso la campagna elettorale. È questa la definizione corretta. Noi ci siamo battuti contro il leader della Lega, piuttosto che contro un candidato", ha detto Dino Gentile sulla sconfitta. "Questo la dice lunga sull'impegno che le mie quattro liste hanno speso e i risultati che abbiamo ottenuto. Ovviamente in questa occasione ci deve essere chi vince e chi perde", aggiunge. "Ma siamo un gruppo affiatato, che ha condiviso un percorso di stima reciproca, e continueremo a dare il nostro contributo alla democrazia e alla nostra città. Di più non si sarebbe potuto fare".

I risultati del primo turno

Al primo turno l'affluenza era stata del 64.03%, e Corradino era al 39.95%, mentre Donato Gentile, lista civica, era al 27.57%. Marco Cavicchioli, il candidato del centrosinistra, si era attestato al 21.48%. Il Movimento 5 Stelle, rappresentato da Giovanni Rinaldi, era fermo all'8.67%, mentre Alessandro Pizzi, di Onda Verde Biella, aveva preso il 2.16%,

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24