Ivrea, tabaccaio uccide un ladro: commercianti organizzano fiaccolata

Piemonte
La tabaccheria dove è stato ucciso il ladro (ANSA)

Il titolare della tabaccheria sarà risentito in procura nei prossimi giorni. Lunedì verrà, invece, eseguita l’autopsia sul corpo del 24enne ucciso durante il tentativo di furto 

I commercianti di Pavone e Ivrea stanno organizzando per martedì prossimo una fiaccolata di solidarietà per il tabaccaio che, l’altra notte, a Pavone Canavese, ha sparato e ucciso un ladro durante un tentativo di furto nel suo negozio. Marcellino Iachi Bonvin, detto Franco, 67 anni, è ora indagato per eccesso colposo di legittima difesa e verrà risentito in procura nei prossimi giorni. Lunedì, invece, alla medicina legale di Strambino, in provincia di Torino, il dottor Roberto Testi eseguirà l'autopsia sul corpo di Ion Stavila, il 24enne moldavo che ha perso la vita.

La ricostruzione dei fatti

La vittima era insieme a due complici. I tre, incappucciati e armati di un piede di porco, sono arrivati con un furgone bianco. Sono entrati nel cortile e hanno forzato una delle porte laterali del negozio. Mentre si impossessavano di una macchina per cambiare i soldi, è suonato l'allarme. A quel punto, Franco Iachi Bonvin, dall'alloggio sopra la ricevitoria, è sceso armato di un Revolver 357 regolarmente denunciato. Quando è arrivato in cortile, i tre malviventi avevano già caricato sul furgone l’apparecchio con duemila euro all'interno. Ne è nata una colluttazione e il tabaccaio ha esploso diversi colpi di pistola.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.