Rondissone, 7 chili di hashish nel doppiofondo dell'auto: arrestato

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, aveva costruito appositamente un nascondiglio per trasportare la droga, situato dietro alla targa di circolazione

Un uomo di origini kosovare, X. S., è stato arrestato nella notte tra giovedì 6 e venerdì 7 giugno dalla guardia di finanza al casello autostradale di Rondissone, alle porte di Torino. L'uomo aveva costruito un vero e proprio doppiofondo tecnologico, per nascondere la droga in auto, situato dietro alla targa di circolazione. Al suo interno, i militari hanno trovato oltre sette chili di hashish, suddiviso in un centinaio di panetti. L'uomo, 45 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per traffico di stupefacenti.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24