Torino, una gang di 20enni rapina due coetanei: quattro arresti

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

È successo nel quartiere Mirafiori. La due vittime sono riuscite a scappare, hanno chiamato le forze dell’ordine e hanno fornito un identikit con cui è stato possibile risalire agli aggressori 

Una gang di 20enni, a cui si è unito un minorenne, ha aggredito due coetanei a Torino per rubare soldi e un berretto. Gli aggressori, quattro in tutto, sono stati arrestati dalla polizia per rapina aggravata in concorso. È successo nel quartiere Mirafiori. Le vittime sono state avvicinate da un ragazzo che, in via Gorizia all’angolo con via Boston, ha preteso del denaro. Poco dopo si sono avvicinati gli altri del gruppo e uno ha brandito una bottiglia di birra, estratta dalla manica della felpa.

L’intervento delle forze dell’ordine

I due ragazzi sono riusciti a fuggire e hanno allertato le forze dell’ordine, a cui hanno fornito un identikit che ha permesso di risalire agli assalitori, intercettati in via Filadelfia. Uno è stato bloccato subito, un altro ha opposto resistenza, un terzo è stato trovato nascosto sotto un'auto parcheggiata; l'ultimo, infine, è stato fermato in corso Orbassano dopo un breve inseguimento.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24