Settimo Torinese, spacciava in casa: arrestato 28enne

Piemonte

Nell’appartamento i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato un chilo di marijuana. L’uomo dovrà rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio  

E’ stato arrestato a Settimo Torinese (Torino) un ragazzo di 28 anni italiano che aveva allestito nel proprio appartamento una centrale dello spaccio. L’uomo riceveva gli acquirenti e portava a termine le compravendite in casa. Per entrare nell'abitazione, situata in via Custoza, i carabinieri hanno dovuto attendere l'arrivo di un cliente, facendo irruzione quando il pusher ha aperto la porta di casa per far uscire l’acquirente.

Le accuse

Poco prima i militari avevano tentato di entrare fingendosi clienti ma il 28enne si era rifiutato di aprire dicendo che erano "senza appuntamento". Una volta entrati i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato un chilo di marijuana. L’uomo dovrà rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24