Omofobia, la Regione Piemonte la combatte stanziando 150 mila euro

Piemonte
Foto di archivio (Getty Images)

Il via libera è arrivato oggi dalla Giunta. Le risorse andranno a finanziare il Programma annuale per la lotta contro le discriminazioni 2019, approvato questa mattina 

In occasione della Giornata Mondiale contro l’omofobia che si celebra domani, la Regione Piemonte ha stanziato 150 mila euro per combattere le discriminazioni. Il via libera allo stanziamento è arrivato questa mattina dalla Giunta Chiamparino. Le risorse andranno a finanziare il Programma annuale per la lotta contro le discriminazioni 2019, approvato questa mattina. Serviranno per sovvenzionare iniziative a sostegno dei bimbi che mostrano incongruenze nello sviluppo di genere, un nuovo studio per capire quanto crescono le discriminazioni in Piemonte, una maggiore comunicazione per far conoscere gli sportelli della rete antidiscriminazione. Alcuni progetti sono già in corso di completamento. Altri devono iniziare e si concluderanno nel 2020.

Il commento dell’assessore ai Diritti

"Sono contenta – ha commentato l'assessore ai Diritti, Monica Cerutti - di avere approvato questa delibera alla vigilia della Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia. La lotta contro le discriminazioni si rafforza. Continuiamo a lavorare per il diritto di tutti di essere felici e perché sempre più la diversità sia considerata una ricchezza e non un problema".

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24