Torino, cibi scaduti e formiche nel ristorante: multato il titolare

Piemonte
Foto di archivio (Getty Images)

Il proprietario del ristorante, in corso Moncalieri a Torino, è stato multato per un totale di 10.000 euro e denunciato per vendita di alimenti in cattivo stato di conservazione e frode nell'esercizio del commercio 

Alimenti scaduti e formiche sul pavimento sono stati trovati dalla polizia in un ristorante torinese in corso Moncalieri. Le irregolarità sono costate al titolare, un italiano di 50 anni, sanzioni amministrative per oltre 10mila euro e una denuncia per vendita di alimenti in cattivo stato di conservazione e frode nell'esercizio del commercio.

I controlli nel ristorante

Durante il controllo, effettuato dalla Divisione polizia amministrativa e sociale, sono stati sequestrati formaggi, carne e pesce senza etichette che facessero riferimento a provenienza, tipologia, data di confezionamento e scadenza del prodotto. Molti alimenti, tra cui 60 chili di costate di bovino, salsiccia, stracciatella, cioccolatini, semi oleosi, legumi, frutta e latte, erano scaduti. Sul pavimento del laboratorio di pasticceria c'erano delle formiche e sui menu non erano indicati i cibi congelati. Il locale era anche sprovvisto di misure di prevenzione incendi e per la tutela dell'incolumità dei lavoratori e del luogo di lavoro.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24