Nole, serve caffè e droga al bancone del bar: arrestato 53enne

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

L'uomo, ai domiciliari ma con un permesso per lavorare, dava appuntamento ai suoi clienti nel ristorante in cui faceva il barista. A casa sua i carabinieri hanno trovato hashish, marijuana e cocaina

Un 53enne di Nole (Torino), agli arresti domiciliari con un permesso per lavorare in un ristorante come barista, dava appuntamento ai clienti al bancone del locale, e serviva droga e caffè. I carabinieri di Mathi (Torino) lo hanno arrestato per detenzione di stupefacente. Durante la perquisizione nel suo appartamento, i militari hanno sequestrato 100 grammi di hashish, 350 di marijuana, 5 di cocaina e 360 euro in contanti.

Le irregolarità riscontrate nel ristorante 

I carabinieri avevano perquisito anche il ristorante dove l'uomo lavorava, senza però trovare nulla. Avevano comunque riscontrato delle irregolarità igienico-sanitarie. Il titolare della struttura è stato sanzionato amministrativamente, e le attività sono state temporaneamente sospese.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24