Mostre a Torino: cosa fare nel weekend del 4-5 maggio

Piemonte

Comincia la seconda edizione di Fo.To 2019, festival eclettico mirato a dare voce a tutte le realtà che si occupano di fotografia, mentre a Biella continua "Padre e Figlio. Ettore Pistoletto Olivero e Michelangelo Pistoletto"

Sono sette gli artisti internazionali protagonisti di "Human Condition", mostra visitabile dal 4 maggio all'Art Gallery 37 di Torino e curata da Valeria Macci e Alessandro Merlo. Per i più piccoli, invece, da non perdere nel weekend le iniziative del Kid Pass Days, sparse per tutto il capoluogo piemontese.

Mostre ed eventi che inaugurano a Torino questa settimana

"Fo.To, Fotografi a Torino"

Torino continua la sua corsa di città della fotografia, con la seconda edizione di Fo.To 2019, dopo il successo dell'edizione pilota seguita da 100.000 visitatori in 81 sedi. Anche quest'anno il progetto, promosso dal Museo Fico dal 3 maggio al 16 giugno, trasforma la città in un museo diffuso di immagini. La mostra celebra la fotografia a 360 gradi, in tutte le sue sfaccettature, dalla fotografia storica a quella contemporanea, dal mondo analogico a quello digitale, dai grandi maestri classici ad autori contemporanei. Anche quest'anno Fo.To, al quale hanno aderito 90 soggetti, si presenta come festival eclettico mirato a dare voce a tutte le realtà che si occupano di fotografia, tra musei, fondazioni, gallerie, associazioni, biblioteche, studi di fotografi indipendenti e spazi no-profit.

"Human Condition" all'Art Gallery 37

Sette artisti provenienti da Londra, Edimburgo, Glasgow, Bulgaria e Sud America - Shan Monteith-Mann, Denis Houlilhan, Lily Taylor, Renee Rilexie, Janet Lynch, Diana Savona e Nicola Weir - si confrontano sul tema della condizione umana all'Art Gallery 37 di Torino. La mostra, curata da Valeria Macci e Alessandro Merlo, nasce nell'ambito di una consolidata collaborazione con "The Artist's Pool", il gruppo di artisti che hanno a Londra il loro punto di riferimento organizzativo, ma che negli anni hanno sviluppato interscambi culturali con artisti italiani, scozzesi, spagnoli, statunitensi e sudamericani. La mostra sarà aperta fino al 25 maggio.
Orari: dal martedì al sabato dalle 15.30 alle 18.30. Domenica e lunedì chiuso.

Mostre ed eventi in corso a Torino a maggio 2019

"Trame d’Autore" all’Accademia Albertina

A 21 anni dalla prima Biennale di Trame d’Autore e dell’omonima Collezione Civica, oggi espressione di un Progetto per l’Osservazione della Fiber Art e del Medium Tessile nell’Arte Contemporanea, la Città di Chieri, con i patrocini di MiBAC Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Piemonte e della Città Metropolitana di Torino, anche quest’anno promuove iniziative e mostre di arte contemporanea dedicate ad artisti internazionali e giovani promesse artistiche. Il programma espositivo di Tramanda si apre con la "Mostra Trame d’Autore": maestri e giovani talenti tra sperimentazioni e storia, in esposizione fino al 19 maggio nella Sala Azzurra dell’Accademia Albertina di Torino, dimensione perfetta per il carattere colto e sperimentale della Fiber Art.
Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 18. Mercoledì chiuso.

"Giorgio De Chirico. Ritorno al futuro" alla Gam

La Gam di Torino presenta la mostra "Giorgio de Chirico. Ritorno al Futuro, Neometafisica e Arte Contemporanea", un dialogo tra la pittura neometafisica di Giorgio de Chirico (Volo, Grecia, 1888 – Roma, 1978) e le generazioni di artisti che, in particolare dagli anni Sessanta in poi, si sono ispirati alla sua opera, riconoscendolo come il maestro che ha anticipato la loro nuova visione e che con la sua neometafisica si è posto in un confronto diretto con gli autori più giovani. La mostra sarà visitabile fino al 25 agosto 2019.
Orari: da martedì a domenica dalle 10 alle 18.

"Notre-Dame de Paris" a Palazzo Madama

Le atmosfere 'prerivoluzionarie' di Notre-Dame di Parigi rivivono nella mostra multimediale di Palazzo Madama, a Torino, dal 5 aprile al 30 settembre 2019. "Notre-Dame de Paris. Sculture gotiche dalla grande cattedrale" è il titolo dell'esposizione, curata della conservatrice di Palazzo Madama Simonetta Castronovo in collaborazione con il Musée de Cluny - Musée national du Moyen Age di Parigi. Protagoniste quattro teste originali gotiche provenienti dalla celebre cattedrale. Sono una Testa d'Angelo, una Testa di Re mago, la Testa di uomo barbuto e una Testa di figura femminile, fatte rimuovere nel 1793 da Robespierre in quanto simboli della monarchia e della religione. Le opere, venute alla luce durante alcuni scavi, sono del Museo de Cluny.
Orari: aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18.

"Michelangelo. Disegni da Casa Buonarroti" alla Pinacoteca Agnelli

La Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli propone, fino a domenica 21 luglio, la mostra "Michelangelo. Disegni da Casa Buonarroti", a cura di Alessandro Cecchi. In esposizione disegni autografi con studi per gli affreschi della volta della Cappella Sistina, studi di anatomia e di architettura, tutti provenienti da Casa Buonarroti, fondazione fiorentina che conserva, oltre all’archivio della famiglia, la più grande collezione al mondo di opere grafiche di Michelangelo. Sarà dunque l’occasione per ammirare preziosi studi di anatomia e di architettura abitualmente non esposti al pubblico.
Orari: da martedì a domenica dalle 10 alle 19.

"Auto che passione!" al Mauto

Il Mauto ha inaugurato il 29 marzo la mostra, "Auto che passione! Interazione fra grafica e design". Si potrà visitare fino al 30 giugno, mentre continua fino al 26 maggio la mostra 'Marcello Gandini. Genio nascosto'. Saranno esposte 30 opere - manifesti pubblicitari e opuscoli - realizzate dai grandi maestri della grafica come Marcello Dudovich, Leopoldo Metlicovitz, Marcello Nizzoli, Plinio Codognato e molti altri. Tra queste, alcune preziose illustrazioni realizzate da Carlo Biscaretti di Ruffia, fondatore del Mauto, ma anche grafico pubblicitario e sagace umorista. A corollario della mostra di manifesti, saranno esposte sei vetture iconiche della storia del car design e rappresentative della sua evoluzione nei decenni. Una mostra per raccontare come design e grafica abbiamo interpretato e dato forma alle tendenze ed esigenze di uno specifico momento storico e come, nel tempo, si siano sviluppate le campagne di comunicazione di un prodotto divenuto oggetto di culto, l'automobile.
Orari: Lunedì dalle 10 alle 14, da martedì a domenica dalle 10 alle 19.

"Steve McCurry. Leggere" a Palazzo Madama

La mostra su uno dei fotografi contemporanei più celebri al mondo è un tributo ai lettori che lo statunitense ha ritratto in ogni angolo del mondo negli oltre quarant’anni della sua carriera. La rassegna, nella Corte Medievale di Palazzo Madama, ospita 65 bellissime fotografie che ritraggono persone assorte nell’atto intimo e universale della lettura. L’esposizione, curata da Biba Giacchetti, e arricchita dai contributi letterari del giornalista e scrittore Roberto Cotroneo, è un tributo alla lettura dai quattro angoli del pianeta. Completa l’esposizione una sezione dal titolo "Leggere McCurry", con i libri pubblicati a partire dal 1985 con le foto del fotografo, molti dei quali tradotti in varie lingue: ne sono esposti 15, di cui alcuni introvabili. Dal 9 marzo all’1 luglio 2019.
Orari: dalle ore 10:00 alle 18:00 dal lunedì alla domenica. Chiuso il martedì.

Mostre da non perdere nel resto del Piemonte

"Padre e Figlio. Ettore Pistoletto Olivero e Michelangelo Pistoletto" a Biella

Offre al pubblico l'occasione per riflettere sul rapporto tra padre e figlio la mostra "Padre e Figlio. Ettore Pistoletto Olivero e Michelangelo Pistoletto", allestita dal 17 aprile al 13 ottobre in tre sedi emblematiche del biellese: Palazzo Gromo Rosa, Cittadellarte-Fondazione Pistoletto e Casa Zegna. Il percorso espositivo diffuso pone in dialogo la produzione artistica di Michelangelo Pistoletto (Biella, 1933) con quella del padre, Ettore Pistoletto Olivero (Arnodera, Val di Susa, 1898 - Sanremo, 1981). I lavori di Michelangelo Pistoletto, artista noto e amato in tutto il mondo, e quelli del padre Ettore, apprezzato pittore di paesaggi e nature morte, in tutto cento opere, rimandano ai loro autori attraverso un meccanismo di specchi caro a Michelangelo, giocato tra provocazioni e pensieri intimi.
Orari a Palazzo Gromo Losa: sabato e domenica dalle 11 alle 19, venerdì  dalle 15 alle 19.
Orari a Citadellarte: sabato e domenica solo con visite guidate alle 11, 14.30, 16.30, dal martedì al venerdì dalle 10 alle 17.

Magna Charta a Vercelli

Per la prima volta in Italia viene esposta una delle copie esistenti della Magna Charta Libertatum, documento scritto in latino che il re d'Inghilterra Giovanni Senzaterra fu costretto a concedere ai baroni del Regno, suoi diretti feudatari, presso Runnymede il 15 giugno 1215. La pergamena, proveniente dalla cattedrale di Hereford, Regno Unito, fa parte della mostra 'La Magna Charta - Guala Bicchieri e il suo lascito', allestita nell'Arca di San Marco a Vercelli fino al 9 giugno. L'evento rientra nelle celebrazioni degli 800 anni dell'abbazia Sant'Andrea, uno dei primi esempi di gotico precoce in Italia, fondata il 19 febbraio 1219 dal cardinale Guala Bicchieri. Si tratta del legato pontificio della Chiesa che ha posto il sigillo sulla copia della Magna Charta presente in questi mesi a Vercelli.

Eventi per bambini

Kid Pass Days a Torino

Il weekend delle famiglie con bambini invade anche quest'anno Torino. Molti gli eventi, i percorsi didattici, i laboratori e le iniziative in musei e spazi culturali, tra i quali Museo Nazionale dell'Automobile, Basilica di Superga, InfiniTO Planetario, Museo Nazionale del Cinema e altri luoghi della città. È il programma 2019 di "Kid Pass Days", la più importante maratona nazionale di eventi family friendly che il 4 e 5 maggio apre le porte a bambini e adulti con centinaia di attività, eventi e facilitazioni in simultanea in tutta Italia. Dopo le oltre 150 mila presenze dello scorso anno, per il 2019 Kid Pass Days si conferma un’occasione per scoprire beni culturali, storici e artistici all'insegna del gioco e del divertimento. L'iniziativa è patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24