Droga confezionata in forma di ostie: tre arresti a Torino

Piemonte
Immagine d'archivio (ANSA)

I tre sono stati intercettati dagli agenti della polizia mentre, all’interno di un laboratorio clandestino, preparavano lo stupefacente per la vendita 

Vendevano droga da loro stessi confezionata in forma di ostie: con questa accusa tre uomini sono arrestati dalla polizia a Torino. Si tratta di un ivoriano di 31 anni, di un gabonese di 27 anni e di un mauritano di 22 anni. I tre sono stati intercettati dagli agenti mentre, all’interno di un laboratorio clandestino, preparavano lo stupefacente per la vendita.

Il sequestro

All’interno del locale sono stati rinvenuti e sequestrati circa 400 grammi di crack già confezionata in forma di ostie, un barattolo contenente una sostanza per il taglio, rotoli e pezzi di nylon per avvolgere le singole dosi e un bilancino di precisione. Trovati infine oltre 10mila euro in contanti, divisi in mazzette e nascosti nel forno della cucina. Il 27enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato anche arrestato per resistenza a pubblico ufficiale perché, nel tentativo di fermare i poliziotti, ha colpito un agente con due pugni al volto.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24