Novi Ligure, da ubriaco aziona il freno di emergenza del treno: denunciato

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

Gli agenti, dopo aver sentito il segnale acustico che segnala l'azionamento del freno, hanno ispezionato la carrozza e hanno trovato il senzatetto autore del gesto. L'inconveniente ha provocato un ritardo di venti minuti

Denunciato dalla polizia ferroviaria un uomo di 45 anni che, da ubriaco, ha azionato il freno di emergenza di un treno in procinto di partire. È avvenuto alla stazione di Novi Ligure, in provincia di Alessandria, su un regionale Genova-Torino. L'inconveniente ha provocato un ritardo di venti minuti.

Denunciato per interruzione di pubblico servizio

Gli agenti sono intervenuti dopo aver sentito il segnale acustico che segnala l'azionamento del freno, ispezionando la carrozza. Sul convoglio hanno trovato il senzatetto, di origini bulgare, il quale, oltre a essere denunciato per interruzione di pubblico servizio, è stato anche multato per l'evidente stato di ubriachezza.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24