Torino, viene rimproverato dalla moglie e la picchia: arrestato

Piemonte
Foto di archivio

Quando gli agenti della squadra volante sono entrati nell'appartamento hanno trovato l'uomo comodamente disteso sul divano, mentre la donna, in lacrime, aveva delle ferite a un labbro 

Ha rimproverato al marito di passare troppo tempo su internet ed è stata picchiata. L'uomo, un italiano di 59 anni, è stato arrestato dalla polizia. Quando gli agenti della squadra volante sono entrati nell'appartamento situato nel quartiere Madonna di Campagna a Torino hanno trovato l'uomo comodamente disteso sul divano, mentre la donna, in lacrime, aveva delle ferite a un labbro.

Colpita con diversi pugni al volto

I due erano tornati a vivere insieme da quasi due anni dopo una precedente separazione consensuale. La moglie ha detto alla polizia che l'uomo si comportava con violenza, sia fisica che psicologica, anche durante il fidanzamento. L'ultima lite è nata perché la donna voleva spronare il marito a uscire e gli rimproverava le tante ore passate al computer. Per scherzo - ha affermato la donna - gli ha staccato il cavo del pc. L'uomo ha reagito mandando in frantumi il laptop e colpendola con diversi pugni al volto.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24