Torino, due arresti per droga: usato agente straniero sotto copertura

Piemonte
Foto di Archivio (ANSA)

Prima volta in Italia di un'operazione portata a termine utilizzando nel corso delle indagini un agente sotto copertura appartenente a una forza di polizia straniera

A Torino, nell'ambito di un'inchiesta sul traffico internazionale di droga che ha portato all'arresto di due persone, per la prima volta nel nostro paese un'operazione è stata portata a termine utilizzando nel corso delle indagini un agente sotto copertura appartenente a una forza di polizia straniera. Sono finiti in manette una donna della Malesia di 48 anni e un nigeriano di 39 anni. Nel corso delle indagini, un poliziotto rumeno si è infiltrato nell'organizzazione criminale e ha consentito di accertare che il gruppo, con base operativa nel capoluogo piemontese, faceva entrare in Italia e in altri paesi europei grosse quantità di cocaina ed eroina provenienti dal Sud America e in particolare dal Brasile. 

L'attività investigativa

Per importare la droga in Europa si servivano di corrieri romeni, che essendo cittadini comunitari non avevano grossi problemi quando si presentavano alle frontiere. "Ci siamo mossi su più livelli, con innovativi strumenti giuridici", spiega il dirigente della Squadra mobile di Torino, Marco Martino. "Fondamentale l'impiego di un agente romeno sotto copertura che ha permesso di individuare fonti di prova in maniera veloce e ha dato l'input per sgominare il gruppo criminale".

Chi sono gli arrestati

Il nigeriano arrestato era un predicatore evangelico. Si chiama Ambrose Uche, soprannominato "People", e operava in una chiesa cristiana evangelica alla periferia nord del capoluogo piemontese ed è stato arrestato insieme alla donna, soprannominata "Ruth". Secondo gli inquirenti, l'uomo utilizzava il suo ruolo all'interno della comunità religiosa per crearsi un alibi e apparire insospettabile. Come narcos, invece, si occupava di organizzare i viaggi dei corrieri e di tenere i rapporti con gli altri trafficanti. Invece, Ruth dava ai corrieri informazioni su come trasportare la droga. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24