Rivalta Bormida, spara e uccide il figlio durante una lite

Piemonte
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

È successo nell’Alessandrino. La vittima, 39 anni, era un consumatore di droga. La lite sarebbe scoppiata dopo una richiesta di denaro al padre 

Un uomo di 68 anni ha ucciso il figlio 39enne a colpi di pistola, al termine di un litigio. È successo a Rivalta Bormida, in provincia di Alessandria, nell'Acquese. A sparare, secondo quanto si è appreso, è stato Luciano Assandri. La vittima è Diego Assandri. Entrambi abitavano nella stessa casa in via don Garbarino 13. Il padre ha poi chiamato una vicina che, a sua volta, si è rivolta ai carabinieri. Diego Assandri, stando alle prime informazioni, era già conosciuto alle forze dell'ordine. Era un consumatore di droga. La lite sarebbe scoppiata dopo una richiesta di denaro rivolta al genitore.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24