Torino, abusi sessuali su un ragazzino: educatrice a processo

Piemonte
Immagine d'archivio

Secondo gli inquirenti gli episodi sarebbero cominciati nel luglio 2014 e sarebbero proseguiti fino all'agosto 2017 

Avrebbe abusato di un ragazzino di età inferiore ai 14 anni, ospite della comunità per minori di Torino in cui lei lavorava come educatrice. La donna, difesa dall'avvocato Andrea Fenoglio, è accusata di atti sessuali con minore di 14 anni. Secondo gli inquirenti gli episodi sarebbero cominciati nel luglio 2014 e sarebbero proseguiti fino all'agosto 2017 ma sono emersi soltanto lo scorso anno quando il giovane, prossimo alla maggiore età, ha trovato il coraggio di raccontare tutto agli altri educatori. La donna poteva uscire dalla comunità insieme al giovane per alcune ore al giorno, durante le quali ospitava il ragazzino a casa sua. In quelle occasioni avrebbe fatto uscire il marito di casa con il pretesto del disagio del giovane.  

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24