Torino, contrabbando di preziosi: sequestrati orologi per 120mila euro

Piemonte
Foto di Archivio (Agenzia Fotogramma)

L'uomo fermato, di 50 anni, ha sostenuto che gli orologi erano stati acquistati negli Emirati Arabi, ma non ha saputo spiegarne il possesso né tantomeno la futura destinazione

A Torino la guardia di finanza ha sequestrato alcuni orologi di lusso, Rolex e Patek Philippe, a un 50enne di origini svizzere, con residenza nell'Astigiano ma con dimora stabile a Dubai, in partenza per Monaco di Baviera. L'uomo rischia sanzioni sino a 50mila euro per contrabbando, ma potrebbe rischiare di incorrere in una più grave accusa di riciclaggio.

L'uomo fermato

Già noto agli inquirenti per vicende di truffa e ricettazione, l'uomo ha sostenuto che gli orologi erano stati acquistati negli Emirati Arabi, ma non ha saputo spiegarne il possesso né tantomeno la futura destinazione. Gli inquirenti ipotizzano l'esistenza di una sorta di mercato illegale di preziosi, il cui valore complessivo si aggira intorno ai 120mila euro.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24