Pinerolo, fatture false per migliaia di euro: denunciato imprenditore

Piemonte
Immagine d'archivio (Agenzia Fotogramma)

Al termine delle indagini, i militari della guardia di finanza hanno sequestrato beni per oltre 400mila euro: confiscati diversi immobili situati a Macello (Torino) e a San Secondo di Pinerolo 

Un imprenditore pinerolese è stato denunciato dalla guardia di finanza di Torino per aver emesso fatture false per operazioni inesistenti del valore di decine di migliaia di euro. Al termine delle indagini, i militari, coordinati dalla Procura della Repubblica di Torino, hanno sequestrato beni per oltre 400mila euro: confiscati diversi immobili situati a Macello (Torino) e a San Secondo di Pinerolo, oltre a correnti bancari. Emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti e per dichiarazione infedele i reati contestati all'imprenditore.  

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24