Ossa umane sul fiume Toce: indagini in corso a Vogogna

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

Il ritrovamento è avvenuto questa mattina. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri. I resti potrebbero appartenere a qualcuno scomparso a Ossola negli anni passati

Sono state ritrovate ossa umane lungo il fiume Toce, nella zona di Vogogna, in provincia di Verbano-Cusio-Ossola. Il ritrovamento è avvenuto nella mattina di oggi, sabato 30 marzo, in un isolotto al centro del fiume che costeggia il paese. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri. Una delle ipotesi al vaglio degli inquirenti è che le ossa appartengono a qualche persona scomparsa in Ossola negli scorsi anni.

Attesa per le analisi

Saranno eseguiti lunedì gli accertamenti sui resti umani trovati da un uomo che passeggiava sulle rive del Toce con il suo cane. Fondamentale per il riconoscimento sarà l'esame del Dna. L'ultima persona scomparsa in zona è un giovane ceco di 26 anni che abitava e lavorava in un paese vicino. Le ricerche efettuate dopo la sua scomparsa non diedero risultati.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24