Incidenti di montagna, uno scialpinista biellese disperso a Cervinia

Piemonte
Immagine d'archivio (ANSA)

Nella notte sono state avviate le ricerche dell’uomo, 63 anni, proseguite fino alle 3 senza successo. Questa mattina è stato effettuato un primo sorvolo dell’area in elicottero 

Uno scialpinista di Biella risulta disperso da ieri, giovedì 28 marzo, nel comprensorio di Cervinia in provincia di Aosta. Nella notte sono state avviate le ricerche dell’uomo, 63 anni, proseguite fino alle 3. I soccorritori hanno perlustrato via terra la zona più in quota del comprensorio sciistico, tra i 2.500 e 3.600 metri di altitudine.

Ricerche in corso

Le ricerche sono state condotte da una squadra composta da guide del Soccorso alpino valdostano e del Soccorso alpino della guardia di finanza. In particolare sono stati controllati alcuni itinerari fuoripista. Non sono state trovate tracce del disperso. Questa mattina è stato effettuato un primo sorvolo dell’area in elicottero, che però ha avuto ancora esito negativo ed è in corso un secondo tentativo. L'auto dell’escursionista è stata trovata in un parcheggio a Cervinia.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24