Torino, turista porta coralli come souvenir da Cuba: rischia una multa

Piemonte
Foto di Archivio (Getty Images)

"Non sapevo fosse una cosa vietata", si è giustificata la donna: ora rischia una multa di 15mila euro. I coralli del tipo "scleractinia spp" rientrano nelle specie tutelate dalla convenzione di Washington, che ne vieta l'importazione

Rischia una multa da 15mila euro una turista di Torino tornata da Cuba con dei coralli raccolti sulla spiaggia. I souvenir della vacanza a L'Avana sono stati sequestrati dalla guardia di finanza all'aeroporto di Caselle Torinese. "Non sapevo fosse una cosa vietata", si è giustificata la donna con i militari delle fiamme gialle. I coralli del tipo "scleractinia spp" rientrano nelle specie tutelate dalla convenzione di Washington, che ne vieta l'importazione.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24