Domodossola, denuncia il vicino ma lo arrestano per droga

Piemonte
Foto di archivio (Getty Images)

L'uomo, 27enne, ha fatto entrare in casa i carabinieri per denunciare il vicino, ma i militari hanno scoperto una coltivazione di marijuana e lo hanno arrestato 

Litiga con il vicino e fa entrare in casa i carabinieri per denunciarlo, ma viene arrestato per droga. Nella sua abitazione, infatti, i militari hanno trovato una coltivazione di marijuana. Questo quanto accaduto a Crevoladossola, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola. La lite tra i vicini è nata a causa di un gatto che avrebbe sconfinato e 'sporcato' nel giardino di uno dei due. I militari sono intervenuti per sedare il litigio e tentare di placare gli animi, ma nell'abitazione di uno di loro, 27enne italiano, hanno scoperto otto piante e venti semi di canapa indiana, 131 grammi di marijuana e il materiale per il confezionamento dello stupefacente. Per il proprietario sono così scattati gli arresti. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24