Torino, sequestrati oltre 500mila giocattoli pericolosi

Piemonte
Immagine d'archivio (Getty Images)

Il gestore del negozio è stato denunciato per contraffazione, violazioni sulla sicurezza dei prodotti e dei giocattoli, ricettazione e frode in commercio 

Oltre 500mila giocattoli, per un valore complessivo di un milione di euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza a Torino. Gli articoli, in vendita sugli scaffali di un grande magazzino, erano potenzialmente pericolosi. Il gestore del negozio, un quarantenne di origini cinesi, è stato denunciato per contraffazione, violazioni sulla sicurezza dei prodotti e dei giocattoli, ricettazione e frode in commercio. Il commerciante inoltre è stato sanzionato per un importo pari a 25mila euro.

Le violazioni

Sono state accertate false certificazioni di conformità, false indicazioni qualitative e di provenienza dei prodotti, contraffazione dei marchi, violazione della normativa in materia di sicurezza dei consumatori e sulla sicurezza dei giocattoli. Nel corso della perquisizione, i finanzieri hanno anche rinvenuto solette plantari contraffatte. Ad aggravare la posizione dell'imprenditore, le precarie condizioni di sicurezza all'interno dei locali, dove le uscite di sicurezza sono risultate essere inadatte e bloccate da un enorme quantitativo di materiale stoccato.  

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24