Piazza San Carlo, ‘banda dello spray’ a processo con rito abbreviato

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

Sono quattro i giovani accusati di aver scatenato il panico tra la folla, la sera del 3 giugno 2017, durante la proiezione della finale di Champions League a Torino 

Saranno processati con rito abbreviato i quattro giovani di origini marocchine, accusati di aver fatto parte della ‘banda dello spray’, che la sera del 3 giugno 2017, a scopo di rapina, scatenò il panico tra la folla in Piazza San Carlo a Torino durante la proiezione su maxischermo della finale di Champions League. La richiesta è stata formalizzata oggi in tribunale. L'udienza è stata aggiornata al 25 marzo, quando prenderanno la parola i pubblici ministeri per la requisitoria. Tra i reati di cui devono rispondere i quattro spicca l'omicidio preterintenzionale per i casi di Erika Pioletti e Marisa Amato, le due donne decedute per le ferite riportate quella sera. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24